Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

La vita oltre la fine

Dopo oltre un'ora di ascolto, la sinfonia-mondo di Gustav Mahler ci sorprende con questo adagio caudale, tra le pagine più belle della musica di ogni tempo. Sulle rive del lago di Lucerna, un grande direttore smagrito e consunto dal male ci aiuta a riflettere sui grandi misteri, che poi sono uno solo, della vita e della morte. Lo spirito si eleva sulle ali degli archi, impalpabili, fino all'orgasmo finale, che arriva a scioglimento della sinfonia più lunga mai composta. Scritta alla fine del XIX secolo e rappresentata solo a inizio Novecento, la caleidoscopica Mahler 3 è lo specchio delle contraddizioni di due secoli, in bilico fra armonie e dissonanze. Una musica che ci saluta da lontano, ma vive nel profondo dell'anima. Anche al di là della fine. 






Ultimi post

Una sinfonia da Arda

Buon anno con Schiassi

Il vecchio e i bambini

Once upon a time in Paris

Dagli Antipodi con Elton

Suoni dal nostro tempo

Il concerto del Pianto

Benvenuti al Sud

Greensleeves was all my joy

Gracchiava Toscanini...